Menu

Laboratori di Musica d’insieme e Materie Teoriche

Corso Laboratori di Musica d’insieme
Docenti  FABRIZIO SCIANNAMEOMATS HEDBERGMARCO ACQUARELLI ANDREA POLINELLI , TITTA TANI
Programma

Importante integrazione del percorso didattico dell’allievo, i laboratori di musica d’insieme offrono la possibilità di imparare la gestione delle dinamiche della musica di gruppo, sviluppando la cura del suono personale, l’interplay e altri aspetti decisivi, ad esempio, nelle esibizioni dal vivo o nelle sessioni di prova. Un modo divertente di completare la sfera esecutiva del musicista, che si troverà a studiare brani di repertorio e non solo, traendo beneficio dall’assimilazione di differenti tecniche, stili, approcci e intenzioni per un arricchimento musicale e personale.

Corso Arrangiamento Pop Rock
Docenti FABRIZIO SCIANNAMEO
Programma

Il corso è rivolto a coloro che desiderano approfondire  le tecniche fondamentali, sia  dell’orchestrazione dell’ensemble moderno  che tecnico-produttive  presenti nell’ambito della musica moderna ma anche in riferimento all’uso  della musica per immagini (movie, sigle, spot e documentari).
Nello specifico si analizzeranno i vari linguaggi produttivi del vastissimo  panorama del “suono”  moderno analizzandone  i tratti fondamentali della strumentazione, dell’organizzazione anche in relazione al periodo storico (suono 70, 80, 90) arrivando poi, allo sviluppo di un’idea propria dell’allievo; quest’ultimo nel tempo imparerà ad assimilare il concetto che ogni arrangiamento va verso una direzione, un’ idea, un mondo di suoni che deve essere giustificato da vari elementi, testuali o concettuali.
Lo studio dell’ arrangiamento ritmico  (batterie, percussioni, loop) unito a quella delle altre sezioni orchestrali  (archi, fiati, chitarre, piano e synth)  nonché l’analisi della caratterizzazione dell’arrangiamento (direzione dell’ idea nativa del brano), rappresentano  i punti cardini del programma, rivolto a tutti gli strumentisti e i cantanti.
Il corso, prevede anche una parte  dedicata all’uso degli strumenti di produzione quali software sequencer e  tecniche di missaggio, oggi parte integrante assoluta del produttore- arrangiatore moderno.
E’ preferibile ai fini di un’immediata resa del corso stesso, che l’allievo abbia una, seppur basilare, conoscenza della teoria e lettura musicale.

Corso Improvvisazione
Docenti DANIELE TITTARELLI
Programma

Il corso affrontera’ la realizzazione di un linguaggio estemporaneo. Lo studio del rapporto tra melodia e armonia e ritmo saranno le basi attraverso le quali sara’ possibile esprimersi e raggiungere un fraseggio jazzistico.

L’articolazione degli studenti in gruppi permetterà di proporre brani e arrangiamenti mirati alla crescita musicale degli allievi. Particolare rilievo verrà dato all’attenzione sulla comunicazione e all’ascolto reciproco, elementi essenziali che sono alla base della pratica jazzistica e sulle varie tecniche di improvvisazione

Step:

Sviluppo del proprio orecchio attraverso l’ascolto e la trascrizione

Studio di brani con attenzione particolare alla pronuncia jazzistica, all’intonazione e al ritmo

Comprensione del ruolo del proprio strumento all’interno del gruppo e del brano trattato

Sviluppo dell’improvvisazione melodica, armonica e ritmica

Focus su divresi assoli della storia del Jazz

Il corso prevalentemente sara’ di tipo pratico e la scelta dei brani sara’ graduata in base al livello musicale degli allievi per sfruttare al meglio le loro potanzialita’ e arricchire e sviluppare il loro linguaggio.

Per quanto riguarda la Masterclass aperta a tutti gli strumenti:

Il suono, il linguaggio, la ricerca.